Tag: Camaldoli

Finesettimana di Quaresima a Camaldoli

Finesettimana di Quaresima a Camaldoli

Giotto: Risurrezione di Lazzaro

Fa’ che
ritorniamo!

Vivere il tempo di Quaresima condividendo i ritmi della Comunità monastica.


   

Il Tempo di Quaresima
La Quaresima è il tempo dell’anno liturgico che va dal Mercoledì delle ceneri al giovedì della Settimana Santa e costituisce la prima parte del ciclo pasquale (tempo di Quaresima – Triduo santo – tempo di Pasqua/Pentecoste).
Simbolicamente la durata di questo tempo liturgico è di quaranta giorni.
Cosa celebra la chiesa nel tempo di Quaresima? Il Concilio Vaticano II ha dato una risposta ben precisa a questa domanda, sottolineando i due elementi che caratterizzano il tempo di Quaresima, cioè il battesimo e la penitenza (SC,109). La Quaresima è il tempo in cui la chiesa, facendosi compagna di strada dei catecumeni – coloro che devono ricevere il battesimo la notte di Pasqua – e dei penitenti – coloro che devono essere riconciliati con la chiesa in seguito ad un loro grave atto di allontanamento –, riscopre  e rivive il battesimo e la penitenza come dimensioni fondamentali di ogni esperienza di discepolato cristiano.

E’ la “conversione battesimale” che sta al cuore di questo tempo liturgico.
Un tempo caratterizzato dall’ascolto più frequente della parola di Dio, dalla dedizione alla preghiera, dal digiuno (cfr. SC, 109), dalla carità, come strumenti per lasciare che lo Spirito plasmi in noi un cuore nuovo.

Quaresima 2014
Finesettimana di Quaresima ancora disponibili:

28-30 marzo

4-6 aprile e all’inizio della Settimana Santa

11-13 aprile (Domenica delle Palme)

E’ possibile trascorrere giornate di ritiro presso la Foresteria del monastero chiamando il numero 0575 556013 o scrivendo all’indirizzo mail foresteria@camaldoli.it
Le giornate sono ritmate dalla preghiera monastica e da incontri di Lectio divina guidati dai monaci della Comunità. www.camaldoli.it

Prenotazioni e informazioni:
FORESTERIA MONASTERO
52014 CAMALDOLI (AR)
Tel. 0575 556013 – Fax 0575 556001
foresteria@camaldoli.it

Condividi con:
Camaldoli – Alla presenza del “Tu eterno”

Camaldoli – Alla presenza del “Tu eterno”

“Io sono il tuo Dio e tu il mio popolo”  

(Is 51, 15; Ger 30, 31) 

Una rilettura dell’Antico Testamento 

 


 

Corso di esercizi spirituali guidato da Carmine DI SANTE, teologo
 

Domenica 18 – Sabato 24 agosto 2013
 

Il grande pensatore ebreo del secolo scorso, Martin Buber, ha scritto che “ogni singolo tu è una breccia aperta sul Tu eterno”. Questa celebre espressione può significare due cose: da una parte che Dio è un Tu che si rivolge all’uomo come tu il quale per questo può dare del Tu a Dio; dall’altra che in ogni “tu” umano si riflette il “Tu” divino e che è attraverso il “tu” umano che si raggiunge il “Tu” divino.

Le meditazioni che verranno proposte durante la settimana si muovono – come vuole il titolo – in questa prospettiva. Intessendo silenzio, preghiera, ascolto e dialogo sosteremo insieme alla “Presenza del Tu eterno” ascoltando la sua Parola rivolta singolarmente a ciascuno di noi (“Io sono il tuo Dio) e lasciandoci custodire dalla sua tenera sollecitudine che ci costituisce suoi interlocutori (“tu il mio popolo”) vocati alla santità e alla giustizia.

In ciascuno degli incontri – uno al mattino,l’altro al pomeriggio – saranno sviluppati, riconcettualizzati e attualizzati, come suggerisce il sottotitolo, i temi più importanti dell’Antico Testamento il cui cuore è costituito dal racconto fondatore d’Israele, narrato nei primi cinque libri della Bibbia noti come Pentateuco.

Per prenotazioni e informazioni :

Foresteria del Monastero: tel.: 0575556013 – foresteria@camaldoli.it

Condividi con: